Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter della Pastorale Giovanile per restare sempre aggiornato sugli eventi e le news della Diocesi!

CAPTCHA Image
   Ricarica Codice Captcha


APPUNTAMENTO CON LA COSCIENZA - 4° APPUNTAMENTO MONDIALE GIOVANI DELLA PACE

Un invito per te 
per te che sei giovane o giovane dentro, 
per te che sei di Napoli o di ogni angolo della terra, 
per te che sei stanco di un mondo che non dà spazio ai giovani, 
di un mondo ancora dilaniato da guerre e persecuzioni; 
stanco del potere che vive per se stesso o per gli amici degli amici, 
di un sistema sociale che lascia 100.000 persone all’anno morire di droga, 
e altre 100.000 morire di fame ogni giorno; 
per i tanti, i troppi che non avranno mai lavoro. 
Una società così non la vogliamo! 
Per te che, nonostante tutto, credi che niente è impossibile, 
che il poco, il piccolo, l’insignificante ha la forza di cambiare il mondo; 
un invito per te che hai capito che ogni rivoluzione violenta 
aggrava e non risolve il problema. 
Questo invito è per te, giovane di buona volontà. 

Ti invito a Napoli in piazza del Plebiscito 
il giorno 4 ottobre 2014 - Festa di san Francesco 
alle ore 16 

Leggi tutto: APPUNTAMENTO CON LA COSCIENZA - 4° APPUNTAMENTO MONDIALE GIOVANI DELLA PACE

Una generazione narra all'altra - Giornata Diocesana della Gioventù e delle Famiglie

Per dare seguito ai temi trattati negli ultimi due convegni diocesani “La famiglia: prima ed indispensabile comunità educante”(settembre 2012) e “Giovani & Fede – Nessuno disprezzi la tua giovane età (1Tm 4,12)” (settembre 2013), domenica 15 giugno alle ore 20.00 celebreremo insieme la Giornata diocesana della gioventù e delle famiglie, dal tema: “Una generazione narra all’altra – La trasmissione della fede alle giovani generazioni”. L’evento si terrà a Pozzuoli – Rione Terra – Sedile dei Nobili e sarà presieduto dal nostro vescovo. Per tutti coloro che verranno in auto, consigliamo di utilizzare le aree di parcheggio del lungomare Sandro Pertini dove è possibile usufruire anche del Parcheggio Coperto “Gerolomini” (del quale troverete indicazioni segnaletiche sullo stesso), o in alternativa, Porto di Pozzuoli (di domenica è aperto anche il molo Caligoliano con 300 posti auto), o ancora le aree di parcheggio nelle vicinanze dell’anfiteatro Flavio e Villa Avellino.

Ad animare l’evento sarà Hope Music

 

Leggi tutto: Una generazione narra all'altra - Giornata Diocesana della Gioventù e delle Famiglie

Pellegrini nella Notte - sulle orme di Paolo

Un fiume di Giovani in piena sulle orme di Paolo e dei martiri puteolani.

Nella notte del 30 maggio scorso, lungo le strade della città di Pozzuoli, i giovani della nostra diocesi, hanno condiviso un itinerario storico-spirituale, sulle orme dell’apostolo Paolo, dal titolo “PELLEGRINI NELLA NOTTE”.

Pellegrini, non vagabondi… vuol dire procedere con il desiderio di incontrarsi e incontrare, assumere le fatiche e i rischi dello straniero…nella notte, in cui possiamo scatenare  la nostra creatività, spalancare le porte dei  sogni, liberi dalla catene dei ritmi frenetici della giornata.

Partiti dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie alla volta della Collina di San Gennaro ad ogni tappa la Prof.ssa Andreina Moio ci ha presentato dal punto di vista storico-culturale il sito in cui sostavamo, che con le meditazioni teologiche di don Mario ci trasportava spiritualmente alla vita di Paolo, attraverso i sui scritti, eravamo poi catapultati nel concreto del nostro cammino di fede dalle riflessioni di don Gennaro Pagano.

Leggi tutto: Pellegrini nella Notte - sulle orme di Paolo

Pellegrini nella notte

Nella notte del 30 maggio, accompagnati dalle notizie storiche della prof.ssa Andreina Moio, dalle riflessioni spirituali di don Mario Russo e dall’attualizzazione  della tappa di don Gennaro Pagano , i giovani della nostra diocesi , sulle orme dell’apostolo Paolo, hanno condiviso un itinerario intitolato “PELLEGRINI NELLA NOTTE”.

Pellegrini, non vagabondi. Essere pellegrini vuol dire procedere con il desiderio di incontrarsi e incontrare; chi parte in pellegrinaggio non si trova ad essere, ma si fa straniero e di questa condizione si assume le fatiche e i rischi. Il vagabondo è colui che si sposta come una piuma al vento.

Ma perché di notte?

 Nell’ oscurità e nella serenità scateniamo  la nostra creatività, spalanchiamo le porte dei  sogni; di giorno invece siamo incatenati ai ritmi frenetici della routine; di notte scopriamo un  mondo che di giorno non c’è.

Leggi tutto: Pellegrini nella notte